Home

Il miglior modo per conoscere il nostro paese? Il Giro d’Italia

Sportivi o no, amatori appassionati delle due ruote, amanti dello sforzo fisico su pedali, o semplici spettatori da poltrona, il Giro d’Italia rappresenta per tutti noi, una formidabile vetrina per conoscere il nostro paese.

La regia prepara una sorta di cartolina della tappa ogni giorno, ma la arricchisce con inquadrature eccellenti, grazie ad elicotteri e droni in grado di dare una visione,  inusuale, alternativa e stupefacente delle località toccate. Andando a toccare i luoghi più suggestivi anche di piccole dimensioni e mettendo in luce le realtà che raramente si possono permettere la ribalta. E’ un modo per rendere un grande servizio ai grandi investimenti delle pro-loco e a qualunque ufficio turistico.

Che il nostro sia uno dei paesi più belli al mondo, è innegabile, ma forse ne sono più convinti gli stranieri, che non perdono occasione per visitarlo e conoscerlo. Gli italiani sono troppo abituati a tanta bellezza, e non si rendono conto di quanta poesia è racchiusa tra le vecchie mura che caratterizzano i nostri paesaggi, collinari, montani o di pianura.

Benvenuto dunque al Giro e a tutto il suo indotto, anche con i piccoli problemi di viabilità che comporta, i piccoli ritardi che vengono abbondantemente compensati con la pubblicità che il loro passaggio veicola e con le infrastrutture che vengono aggiornate, le strade asfaltate, le linee dipinte, in modo che tutto risulti perfettamente levigato.